Spedizione gratis in Italia per ordini superiori a 130€

0

Il tuo carrello è vuoto

TARTUFO BIANCHETTO FRESCO (Tuber borchii Vitt.) - prima scelta

Pezzature
Peso

📦 Spedizione a temperatura controllata con consegna in 24/48 ore dal Lunedì al Mercoledì

💳 Pagamenti sicuri con Carta, PayPal, o in Contanti alla consegna.

☎️ Assistenza 24/7 tramite telefono/whatsapp +39 3206116810

  • Prima scelta: Pezzature da 5/7 grammi a salire in base a disponibilità.
    Provenienza Campania, 
    Toscana, Basilicata 
  • Il tartufo bianchetto o marzuolo, nome scientifico (Tuber borchii Vitt.), ha una scorza liscia e chiara, le sfumature del rivestimento vanno dall'ocra chiaro fino all'arancio scuro a seconda del periodo di maturazione e del territorio in cui viene raccolto. Viene utilizzato per aromatizzare ricette e menù tradizionali come i brodi e i primi piatti di carne e di pesce. L'odore si avvicina a quello pungente dell'aglio. Il profumo agliaceo si sprigiona qualche minuto dopo l'apertura, inizialmente è simile a quello di tartufi più pregiati. Il periodo di raccolta e commercializzazione del tartufo bianchetto va dal 1 gennaio al 15 aprile
  • Spediamo il tartufo fresco dal Lunedì al Mercoledì compreso, mentre gli ordini che arriveranno dal giovedì alla domenica saranno evasi dal lunedì successivo. La consegna avviene solitamente nelle 24 ore successive all'evasione dell'ordine. Il nostro packaging coibentato è studiato per preservare la freschezza e l’integrità del prodotto per circa 48 ore, qualora la consegna dovesse impiegare più tempo del previsto.
  • Puoi conservare il tartufo fresco per circa 7 giorni seguendo le nostre indicazioni. Non appena riceverai il pacchetto, ti consigliamo di togliere il tartufo dall'incarto che abbiamo preparato per la spedizione e di avvolgerlo in carta assorbente o un panno di stoffa, chiudendolo in un barattolo di vetro o contenitore ermetico, e di riporlo in frigorifero.. Importante è assicurarsi sempre che la carta o il panno non siano umidi, quindi ti consigliamo di cambiarli almeno una volta al giorno fin quando non consumi il tartufo. Prima di poterlo consumare il tartufo fresco va pulito dai residui terra...noi ti consigliamo di pulirlo poco prima di mangiarlo, quindi puoi pulirlo molto delicatamente aiutandoti con uno spazzolino morbido ed un panno umido, e quando avrai eliminato i residui di terra sarà pronto per essere gustato!