Tutti gli ordini saranno spediti dal 6 Aprile in poi!

0

Il tuo carrello è vuoto

TARTUFO NERO DI BAGNOLI FRESCO ( Tuber mesentericum ) - Prima scelta

Pezzature
Peso

Inviami una notifica quando questo prodotto sarà disponibile

📦 Spedizione a temperatura controllata con consegna in 24/48 ore dal Lunedì al Mercoledì

💳 Pagamenti sicuri con Carta, PayPal, o in Contanti alla consegna.

☎️ Assistenza 24/7 tramite telefono/whatsapp +39 3206116810

  • Pezzature da 15/20 grammi a salire in base a disponibilità.
    Provenienza Campania

    Il Tartufo Nero di Bagnoli (Tuber Mesentericum) anche conosciuto come Tartufo Nero Ordinario/Fenico è considerato tra i tartufi ad aroma più intenso, ha un forte odore di fenolo, molto penetrante, che impreziosisce i cibi, in particolare i primi piatti. Tra i pochi tartufi che mantiene l’aroma anche dopo la cottura e può per questo essere inserito anche in ricette che prevedano una preparazione e una cottura particolarmente lunghe.

    PROFUMO – molto intenso, fenolico, di tintura di iodio, che si attenua rapidamente dopo la raccolta.
    SAPORE - intenso, non molto grato e leggermente amarognolo, che diventa gradevole con la cottura.
    PERIODO DI RACCOLTA DEL TARTUFO NERO DI BAGNOLIIl Tartufo Nero di Bagnoli (tuber mesentericum) si raccoglie DAL 1 SETTEMBRE AL 15 APRILE.
  • Spediamo il tartufo fresco dal Lunedì al Mercoledì compreso, mentre gli ordini che arriveranno dal giovedì alla domenica saranno evasi dal lunedì successivo. La consegna avviene solitamente nelle 24 ore successive all'evasione dell'ordine. Il nostro packaging coibentato è studiato per preservare la freschezza e l’integrità del prodotto per circa 48 ore, qualora la consegna dovesse impiegare più tempo del previsto.
  • Puoi conservare il tartufo fresco per circa 7 giorni seguendo le nostre indicazioni. Non appena riceverai il pacchetto, ti consigliamo di togliere il tartufo dall'incarto che abbiamo preparato per la spedizione e di avvolgerlo in carta assorbente o un panno di stoffa, chiudendolo in un barattolo di vetro o contenitore ermetico, e di riporlo in frigorifero.. Importante è assicurarsi sempre che la carta o il panno non siano umidi, quindi ti consigliamo di cambiarli almeno una volta al giorno fin quando non consumi il tartufo. Prima di poterlo consumare il tartufo fresco va pulito dai residui terra...noi ti consigliamo di pulirlo poco prima di mangiarlo, quindi puoi pulirlo molto delicatamente aiutandoti con uno spazzolino morbido ed un panno umido, e quando avrai eliminato i residui di terra sarà pronto per essere gustato!